SOSPENSIONI PER CHI VIAGGIA ALL'ESTERO

Per consultare i rischi e le sospensioni dei Paesi in cui hai viaggiato consulta LA PAGINA DEL DONATORE CHE VIAGGIA

VIAGGI IN ZONE MALARICHE E ZONE ENDEMICHE PER MALATTIE TROPICALI

6 MESI DAL RIENTRO

WEST NILE VIRUS

   28 GIORNI DAL RIENTRO      (anche per una sola notte) 

Se si è contratto il virus bisogna attendere 4 mesi dalla guarigione. 

Controlla le città e i Paesi interessati

ZIKA VIRUS

  28 GIORNI DAL RIENTRO     (anche per una sola notte)

Controlla i Paesi interessati 

MALATTIA DI CHAGAS

           6 MESI DAL RIENTRO        e con test sierologico negativo eseguito dopo la sospensione

Per i soggetti nati (o con madre nata) in Paesi dell’America Centrale e/o del Sud dove la malattia di Chagas è endemica, che sono stati trasfusi in tali Paesi, o che hanno viaggiato in aree a rischio (rurali) e soggiornato in condizioni ambientali favorevoli all’infezione.

CRITERI DI SOSPENSIONE ALLA DONAZIONE


Farmaci


Per quanto riguarda l'assunzione di farmaci è necessario confrontarsi con i medici del Centro Trasfusionale,                                                                                                  in quanto la sospensione dipende dal principio attivo del farmaco stesso e della malattia per la quale vengono assunti quei farmaci. 

FarmacoSospensione
 Antibiotici  7 giorni di sospensione dall'ultima assunzione 
Antidolorifici 7 giorni di sospensione dall'ultima assunzione  
Aspirina7 giorni di sospensione dall'ultima assunzione  
Antinfiammatori non steroidei                  7 giorni di sospensione dall'ultima assunzione  
 Antimicotici7 giorni di sospensione dall'ultima assunzione  
 Pillola anticoncezionale nessuna sospensione


Vaccinazioni



VaccinazioneSospensione
Vaccinazione antiallergica72 ore
Vaccinazione contro rosolia, tubercolosi, febbre gialla, morbillo, antivaiolo,
tipolio orale, parotite
1 mese
Vaccinazione contro tetano (con siero), difterite, pertosse, febbre tifoide e paratifoide,
colera, papilloma virus, meningococco, pneumococco, vaccini desensibilizzanti (intramuscolo e per via orale)
48 ore se il soggetto è asintomatico
 Vaccinazione antinfluenzale48 ore se il soggetto è asintomatico
Sieroprofilassi (ad esempio contro tetano ed epatite B)4 mesi
Vaccinazione contro Epatite B7 giorni se il soggetto è asintomatico
e non vi è stata esposizione
Vaccinazione contro Epatite A48 ore se il soggetto è asintomatico
e non vi è stata esposizione 
 Rabbia48 ore se il soggetto è asintomatico e se non
vi è stata esposizione 1 anno se il vaccino è stato somministrato dopo l'esposizione


Cure odontoiatriche


Intervento odontoiatricoSospensione
Cure di minore entità da parte di odontoiatra e odonto-igienista48 ore
Intervento odontoiatrico minore con anestesia locale, estrazione dentaria non complicata,
devitalizzazione e impiantologia                         
1 settimana
Innesto di tessuto osseo autologo e omologo4 mesi


Influenza e infezioni




Sintomi Sospensione
In caso di influenza o febbre superiore a 38°                                                                                    2 settimane dopo la cessazione dei sintomi
RaffreddoreSospensione limitata alla fase acuta
Mononucleosi, toxoplasmosi e malattia da Citomegalovirus6 mesi
Malattie infettive con o senza febbre (es. cistite, tonsillite, ecc)2 settimane dopo la cessazione dei sintomi
Brucellosi, tubercolosi, osteomielite, febbre reumatica2 anni dalla completa guarigione
Malattia di Lyme1 anno dalla completa guarigione
Glomerulonefrite acuta5 anni dalla completa guarigione


Interventi e esami diagnostici invasivi


Intervento Sospensione
Interventi chirurgici importanti (es. gravi traumi, tiroidectomia, grosse articolazioni, 
appendicectomia, tonsillectomia, ecc)                                                                                               
4 mesi e a giudizio del medico in relazione alla patologia 
Interventi chirurgici minori (cisti sebacee, lipomi, nevi benigni)1 settimana dalla completa guarigione clinica
Endoscopia, gastroscopia, colonscopia, artroscopia, laparoscopia4 mesi


   Gravidanza


Evento            Sospensione     
Parto                      1 anno
Aborto6 mesi 


  Piercing e tatuaggi



Evento Sospensione
Tatuaggi4 mesi 
Piercing4 mesi
Foratura orecchie4 mesi


Trasfusioni e trapianti


EventoSospensione
Trapianto di tessuti o cellule di origine umana                                               4 mesi e con valutazione del medico
Trasfusioni di emocomponenti o somministrazione di emoderivati                                                   4 mesi e con valutazione del medico


Rapporti sessuali a rischio 


Rapporti eterosessuali, omosessuali o bisessuali con: Sospensione
partner occasionale 4 mesi
con più partner sessuali4 mesi
con soggetti tossicodipendenti4 mesi
con scambio di denaro e droga4 mesi
con partner nato o proveniente da paesi dove l’AIDS è  malattia diffusa    4 mesi
con partner risultato positivo ai test per l'epatite B e/o C e/o per l'AIDS o a rischio di esserlo4 mesi


Altro

 Evento Sospensione
Convivenza occasionale e/o prolungata abituale con soggetto, NON partner sessuale, positivo per HBsAg e/o anti HCV                                      4 mesi dalla fine della convivenza e/o dall’ultima esposizione (anche se è vaccinato per epatite B)
Celiachianessuna sospensione solo se il donatore segue una
dieta priva di glutine


SOSPENSIONE DEFINITIVA DALLA DONAZIONE

Si è esclusi in modo permanente alla donazione se si rientra nelle seguenti categorie:

Soggiorno di oltre 6 mesi, anche se con continuativi, nel Regno Unito dal 1980 al 1996  (trasfusioni allogeniche nel Regno Unito dopo il 1980) 
Assunzione abituale di droghe 
Abuso cronico di bevande alcoliche
Malattie veneree note
Positività per il test di sifilide (TPHA o VDRL), AIDS (anti-HIV1), epatite B (HBsAg), epatite C (anti-HCV),
Malattia di Chagas, Lebbra, Babesiosi, Febbre Q cronica, KalaAzar
Neoplasie
Malattie autoimmuni
Malattie cardiovascolari (portatori di stent aortocoronarici, angina pectoris, aritmia grave, malattie celebrovascolari, trombosi arteriosa, trombosi venosa)
Ipertensione arteriosa
Malattie organiche del sistema nervoso centrale
Trapianto di organo solido
Diatesi emorragiche, coagulopatie
Epilessia
Diabete in trattamento con insulina
Anafilassi
Xenotrapianti
Uso non prescritto, anche pregresso, di sostanze stupefacenti, steroidi, ormoni a scopo di culturismo fisico (doping) per via intramuscolare, endovenosa o tramite altri strumenti in grado di trasmettere gravi malattie infettive.
Comportamento sessuale: persone il cui comportamento attuale, abituale e reiterato (promiscuità, occasionalità, rapporti sessuali con scambio di droga o denaro) li espone ad alto rischio di contrarre malattie infettive trasmissibili con il sangue

0
 .